Motore di Ricerca

DIRITTO PRIVATO
Per le Sezioni Unite la nullità delle fideiussioni omnibus a valle di intese anticoncorrenziali è parziale
https://rivista.camminodiritto.it/articolo.asp?id=8540

Con sentenza Cass. civ. Sez. Unite, Sent., (ud. 23/11/2021) 30/12/2021, n. 41994, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, chiamate dalla Prima Sezione Civile della medesima Corte Suprema ad esplicitare quale forma di tutela debba riconoscersi al ...

Autore(i): Benedetto Losacco Pubblicazione: Ven, 1 Lug 2022

DIRITTO PROCESSUALE CIVILE
Coronavirus: il deposito dell´atto comporta la rinuncia alla sospensione dei termini
https://rivista.camminodiritto.it/articolo.asp?id=8410

La pandemia da Covid - 19 ha profondamente modificato gli ambiti della quotidianità, favorendo anche il superamento dei tradizionali schemi di gestione della macchina burocratica amministrativa e il conSEGUENTE adeguamento alle nuove, pur temporanee,...

Autore(i): Giulia Guastella Pubblicazione: Gio, 9 Giu 2022

DIRITTO TRIBUTARIO
Fattura elettronica forfettari: dal 1 luglio e-fattura con obbligo del nuovo esterometro
https://rivista.camminodiritto.it/articolo.asp?id=8505

Il Decreto PNRR 2, entrato in vigore con la pubblicazione in G.U. n. 100 del 30/04/2022, contiene una modifica delle situazioni di esonero dall’obbligo di adozione della fattura elettronica. In particolare, dal 1 luglio 2022 scatterà l’obbligo di fat...

Autore(i): La Redazione, Fabrizio Gritta Pubblicazione: Gio, 26 Mag 2022

DIRITTO PROCESSUALE PENALE
Riparazione per ingiusta detenzione: la Cassazione sulla rilevanza del silenzio serbato dall’indagato in sede di interrogatorio
https://rivista.camminodiritto.it/articolo.asp?id=8311

Il presente contributo analizza il contenuto della sentenza 8616 del 8 febbraio 2022 e mira a fornire un chiarimento in merito alla questione se il silenzio serbato dall´interrogato possa o meno rilevare ai fini dell´integrabilità di una condotta gra...

Autore(i): Azzurra Capitoni Pubblicazione: Mar, 24 Mag 2022

DIRITTO PENALE
Diritto a morire: la Consulta dichiara inammissibile il referendum abrogativo e il Parlamento discute il d.d.l. sul suicidio assistito
https://rivista.camminodiritto.it/articolo.asp?id=8353

Il dibattito sul “fine vita” in Italia è tornato recentemente all’attenzione con la proposta referendaria, volta ad abrogare il primo comma dell’art. 579 c.p., e con la conSEGUENTE sentenza di inammissibilità della Corte costituzionale, n. 50/2022....

Autore(i): Francesca Ricci Pubblicazione: Lun, 16 Mag 2022