Motore di Ricerca

DIRITTO PROCESSUALE PENALE
Per le Sezioni unite non è abnorme il provvedimento del GIP che non accoglie la richiesta di archiviazione e restituisce gli atti al PM per nuove indagini
https://rivista.camminodiritto.it/articolo.asp?id=8389

Con la sentenza n. 10728 del 16/12/2021, depositata in data 24/03/2022, le Sezioni Unite della Suprema Corte di Cassazione si pronunciano in ordine al quesito se debba o meno ritenersi affetto da abnormità il provvedimento con cui il G.I.P., RIGETTA...

Autore(i): Azzurra Capitoni Pubblicazione: Ven, 17 Giu 2022

DIRITTO AMMINISTRATIVO
Il Tar Lazio RIGETTA il ricorso contro l´obbligo del green pass per il personale scolastico e universitario
https://rivista.camminodiritto.it/articolo.asp?id=7582

Il TAR Lazio sede Roma con il decreto n. 4453/2021 dichiara inammissibile l´istanza di sospensione cautelare monocratica dell´art. 1, comma 6, DL n. 111/2021 in merito all´obbligo del green pass per il personale scolastico....

Autore(i): La Redazione, Ilaria Taccola Pubblicazione: Ven, 27 Ago 2021

DIRITTO PENALE
Il delitto di inquinamento ambientale: il difetto di tassatività e la sua punibilità anche a titolo di dolo eventuale
https://rivista.camminodiritto.it/articolo.asp?id=6475

Il presente contributo analizza la fattispecie del delitto di inquinamento ambientale ex art. 452 bis c.p, la cui bontà redazionale è stata vexata quaestio in dottrina, nonché oggetto di numerose pronunce di legittimità in ragione della formulazione ...

Autore(i): Federica Crescioli Pubblicazione: Gio, 4 Mar 2021

DIRITTO PROCESSUALE PENALE
Revocata la misura dell’affidamento in prova per il padre che assiste alle attività illegali del figlio
https://rivista.camminodiritto.it/articolo.asp?id=5978

Con sentenza 8 luglio 2020, n. 20270 , la Corte di Cassazione ha RIGETTAto il ricorso proposto avverso l´ordinanza del Tribunale di sorveglianza di Brescia di revoca della misura alternativa dell´affidamento in prova al servizio sociale nei confront...

Autore(i): Emanuele Mascolo Pubblicazione: Lun, 23 Nov 2020

DIRITTO PROCESSUALE PENALE
Coronavirus: la Corte costituzionale RIGETTA le censure di incostituzionalità sulla sospensione della prescrizione
https://rivista.camminodiritto.it/articolo.asp?id=6083

La Corte costituzionale ha ritenuto che la disciplina della sospensione della prescrizione a causa del coronavirus non contrasti con l’articolo 25, secondo comma, Cost. né con i parametri sovranazionali richiamati dall’articolo 117, primo comma, Cost...

Autore(i): La Redazione, Ilaria Taccola Pubblicazione: Gio, 19 Nov 2020