Motore di Ricerca

DIRITTO PENALE
Luci e ombre sul presunto confine tra l´amministratore di fatto e l´amministratore di diritto ex D.lgs. n. 231/2001
https://rivista.camminodiritto.it/articolo.asp?id=6200

Il presente elaborato si propone di analizzare, alla luce della più acclarata dottrina ed attuale giurisprudenza, il confine tra le figure dell’amministratore di fatto e dell’amministratore di diritto in relazione non solo alla normativa ex D.lgs. n....

Autore(i): Pier Angelo Amodio Pubblicazione: Mer, 23 Dic 2020

DIRITTO AMMINISTRATIVO
Il sindacato amministrativo sull´attitudine militare
https://rivista.camminodiritto.it/articolo.asp?id=6035

Il presente contributo analizza una recente sentenza del T.A.R. Lazio Roma, sez. I bis, 3 luglio 2020 n. 7660, secondo cui il giudizio inerente all´attitudine militare dei candidati di un CONCORSO per il reclutamento di militari (nel caso di specie a...

Autore(i): ANGELANTONIO Pellecchia Pubblicazione: Sab, 5 Dic 2020

DIRITTO PENALE
Reati associativi con finalità di terrorismo e apologia: tema svolto CONCORSO magistratura Bolzano
https://rivista.camminodiritto.it/articolo.asp?id=5863

Premessi brevi cenni sulla condotta di partecipazione ad associazione con finalità di terrorismo (art. 270 bis c.p.), si soffermi il candidato sulla differenza con il reato di apologia (art. 414 ultimo comma c.p.), e sulla configurabilità per entramb...

Autore(i): Andrea Corvaglia Pubblicazione: Ven, 4 Dic 2020

DIRITTO PENALE
Il ”CONCORSO esterno”: origine ed evoluzione giurisprudenziale
https://rivista.camminodiritto.it/articolo.asp?id=5797

Le associazioni mafiose si caratterizzano, rispetto alle normali organizzazioni criminali, per la loro capacità relazionale. La rete di relazioni che viene intessuta con la società civile determina per esse un salto di qualità di non poco momento. La...

Autore(i): Tommaso Passarelli Pubblicazione: Mar, 10 Nov 2020

DIRITTO PENALE
CONCORSO tra esercizio arbitrario ed estorsione: la soluzione delle Sezioni Unite
https://rivista.camminodiritto.it/articolo.asp?id=5898

Le Sezioni Unite oltre a definire la distinzione tra esercizio arbitrario delle proprie ragioni ed estorsione hanno stabilito che ”il CONCORSO del terzo nel reato di esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza o minaccia alle persone è co...

Autore(i): La Redazione, Ilaria Taccola Pubblicazione: Ven, 23 Ott 2020