Motore di Ricerca

DIRITTO PENALE
Minaccia l´amico della moglie su FACEBOOK: giusta la condanna per stalking
https://rivista.camminodiritto.it/articolo.asp?id=9123

La presente nota a sentenza analizza la pronuncia della Corte di Cassazione, sez. V, n. 42874 del 11/10/2022 (dep. 10/11/2022). Gli Ermellini, in questa sede, hanno ripercorso alcuni snodi fondamentali dell´articolo 612-bis c.p. ribadendo certi punti...

Autore(i): Andrei Mihai Pop Pubblicazione: Gio, 12 Gen 2023

DIRITTO PENALE
Secondo la Cassazione un post deridente su FACEBOOK non integra il reato di stalking
https://rivista.camminodiritto.it/articolo.asp?id=6544

Con la pronuncia in commento, la Suprema Corte interviene in un caso riguardante alcuni post pubblicati su FACEBOOK, delimitando e precisando la condotta rilevante per la configurazione del reato previsto dall´art. 612-bis c.p....

Autore(i): Francesco Gregorace Pubblicazione: Dom, 7 Mar 2021

DIRITTO PRIVATO
Sospensione immotivata dell´account. Penale per FACEBOOK in caso di ritardo nella riattivazione
https://rivista.camminodiritto.it/articolo.asp?id=5211

La sanzione del blocco e della chiusura coattiva dell´account, in assenza di una chiara, precisa e reiterata violazione della normativa in tema di proprietà intellettuale, comprime il diritto alla libera manifestazione del pensiero dell´utente e cau...

Autore(i): Rosa Guarini Pubblicazione: Gio, 21 Mag 2020

DIRITTO PROCESSUALE CIVILE
Questione Casapound contro FACEBOOK: il Tribunale di Roma ordina la riattivazione delle Pagine
https://rivista.camminodiritto.it/articolo.asp?id=4659

Considerato l´interesse mediatico sulla vicenda, pubblichiamo il provvedimento integrale del Tribunale che ha statuito in via cautelare sulla vicenda....

Autore(i): La Redazione Pubblicazione: Ven, 13 Dic 2019

DIRITTO PROCESSUALE CIVILE
Sentenza FACEBOOK: la responsabilità del social network per linking illecito
https://rivista.camminodiritto.it/articolo.asp?id=4425

L’effettiva conoscenza del provider, ancorché acquisita ex post, della natura illecita dei contenuti caricati sui propri server è sufficiente ad integrare la responsabilità di quest´ultimo, non essendo necessario attendere un provvedimento di rimozio...

Autore(i): Eugenio Benevento Pubblicazione: Sab, 2 Nov 2019