Anagrafica dell'autore

Dalila Mara Schirò

Ricercatore (tda)

Ricercatore di Diritto penale nel Dipartimento di Giurisprudenza dell´Università degli Studi di Palermo.
Già Dottore di ricerca in Diritti umani: evoluzione, tutela e limiti nell´Università degli Studi di Palermo.
Tra le altre, si segnalano le seguenti pubblicazioni:
- Detenute madri, in Digesto delle discipline penalistiche, Aggiornamento, vol. IX, Utet Giuridica, Torino, 2016, pp. 242-266.
- Omicidio e lesioni personali stradali, in Digesto delle discipline penalistiche, Aggiornamento, vol. X, Utet Giuridica, Torino, 2018, pp. 497-515.
- L’interesse del minorenne ad un rapporto quanto più possibile “normale” con il genitore: alcune considerazioni a margine della sentenza della Corte costituzionale n. 174 del 2018, in Diritto penale contemporaneo, fasc. 11/2018, pp. 105-124.
- L’allontanamento del detenuto-padre dal domicilio al vaglio della Corte costituzionale, in Diritto penale e processo, 2019, pp. 478-483.
- La premialità nel diritto penale della crisi di impresa e dell’insolvenza: primi nodi interpretativi, in Archivio penale, fasc. 2/2019, pp. 1-7.
- Le modifiche agli articoli 61, 572 e 612-bis del codice penale, nonché al codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione , in B. Romano-A. Marandola , Codice rosso. Commento alla l. 19 luglio 2019, n. 69, in materia di tutela delle vittime di violenza domestica e di genere, Pacini Giuridica, Pisa, 2020, pp. 91-104.
- L’interruzione di un servizio pubblico o di pubblica necessità, in B. Romano-A. Marandola , Delitti dei pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione, Utet Giuridica, Torino, 2020, pp. 343-359.
- Circostanze del reato e tutela del minore, in Rivista italiana di diritto e procedura penale, 2020, pp. 107-150.
- Le sezioni unite sul 1 comma dell’art. 384 c.p.: il «sentimento affettivo» può escludere esigibilità e colpevolezza, ne Il Foro Italiano, 2021, II, 389-392.

Contributi editoriali di Dalila Mara Schirò

Diventa Tutor o Docente su Formazione Cammino Diritto