RCD
L'Agenzia delle Entrate sbarca su Facebook
  • Rivista Scientifica ANVUR
  • . - Liv. (ris. W - H)
ISCRIVITI (leggi qui)
Pubbl. Lun, 18 Lug 2016

L'Agenzia delle Entrate sbarca su Facebook

Modifica pagina

autore Alessio Giaquinto


Con un comunicato che ha lasciato tutti a bocca aperta, l´Agenzia delle Entrate ha informato di aver attivato un servizio di assistenza al cittadino direttamente tramite social network.


La Pubblica Amministrazione diventa sempre più social. L'Agenzia delle Entrate con un comunicato di pochi minuti fa ha, infatti, informato di aver attivato uno sportello di assistenza al cittadino molto particolare: su Facebook.

Da oggi, quindi, si potrà seguire la pagina Facebook ufficiale dell'Agenzia e porre qualsiasi domanda relativa al canone TV nella bolletta elettrica, ricevendo così una risposta in tempi rapidi.

Si legge, infatti, nel comunicato che "Da oggi sarà possibile aprire una conversazione privata con l’Agenzia attraverso l’applicazione Facebook Messenger e scrivere la propria domanda. La risposta arriverà entro 24 ore o, nei casi in cui il quesito richieda un approfondimento, entro 5 giorni dalla richiesta. Inizialmente l’assistenza sarà dedicata al canone tv, per poi estendersi gradualmente ai dubbi fiscali più comuni. Non solo, quindi, un nuovo canale social delle Entrate, che si affianca a quelli già esistenti, ma una nuova forma di dialogo in cui l’Agenzia dà del tu al cittadino e svecchia le procedure della Pubblica Amministrazione grazie alla tecnologia".

Esenzioni, rateizzazioni, modalità e quant'altro sia di interesse del contribuente potrà, quindi, essere domandato direttamente all'Agenzia delle Entrate senza recarsi agli sportelli fisici ma rivolgendosi direttamente online, tramite la sua nuova pagina Facebook.

In tema di privacy e dati personali in questo nuovo rapporto tra fisco e contribuente, l'Agenzia precisa che "non richiederà alcun dato personale, ma si limiterà a rispondere a dubbi e aiutare i contribuenti ad adempiere correttamente agli obblighi fiscali. Il trattamento dei dati personali degli utenti risponderà, comunque, alle policy in uso sulla piattaforma Facebook, mentre i dati sensibili postati in commenti o post
pubblici verranno rimossi. Le informazioni scambiate non saranno utilizzate per altri scopi, ma serviranno solo per aiutare e indirizzare i contribuenti nella soluzione dei loro quesiti
".

Il servizio è gratuito ed in fase sperimentale: dal comunicato, infatti, si evince la previsione di ampliare il servizio per renderlo utile a rispondere ad altre tipologie di quesiti da parte del contribuente.

Per raggiungere e seguire la pagina Facebook dell'Agenzia delle Entrate il link è il seguente: https://www.facebook.com/agenziadelleentrate.

Cliccando qui si accede al PDF del comunicato ufficiale sul sito dell'Agenzia.