• Rivista Scientifica ANVUR
  • . - Liv.
ISCRIVITI (leggi qui)
Pubbl. Dom, 29 Ago 2021

Composizione negoziata per la soluzione della crisi d´impresa operativa dal 15 novembre

Modifica pagina

Editoriale a cura di Riccardo Samperi



Nella Gazzetta Ufficiale n. 202 del 24 agosto 2021 è stato pubblicato il Decreto Legge n. 118/2021, recante misure urgenti in materia di crisi d´impresa e di risanamento aziendale, nonché ulteriori misure urgenti in materia di giustizia.


Abstract ENG
In the Official Gazette of Italian Republic no. 202 of 24 August 2021, the Law Decree no. 118/2021, containing urgent measures in the matter of business crisis and corporate restructuring, as well as further urgent measures in the field of justice.

Nella Gazzetta Ufficiale n. 202 del 24 agosto 2021 è stato pubblicato il Decreto Legge n. 118/2021, recante misure urgenti  in  materia  di  crisi  d´impresa  e  di  risanamento aziendale, nonché ulteriori misure urgenti in materia di giustizia.

Il provvedimento dispone il rinvio dell'entrata in vigore del Codice della crisi e dell'insolvenza, dal 1° settembre 2021 al 16 maggio 2022 ed introduce un nuovo istituto, operativo dal 15 novembre, finalizzato a supportare l'imprenditore nel processo di gestione della crisi e a risanare la situazione economico-finanziaria dell'impresa mediante la ristrutturazione dei debiti. Si tratta della composizione negoziata per la soluzione della crisi.

In sostanza, l'imprenditore commerciale e agricolo che si trovi in condizioni di squilibrio patrimoniale o economico-finanziario tali da rendere probabile la crisi o l'insolvenza, potrà chiedere al segretario generale della camera di commercio nel cui ambito territoriale si trova la  sede legale dell'impresa la nomina di un esperto indipendente quando risulta ragionevolmente perseguibile il risanamento dell'impresa.

A tal fine, è prevista l'istituzione di una piattaforma telematica nazionale accessibile agli imprenditori iscritti nel  registro delle imprese attraverso il sito istituzionale di ciascuna camera di commercio.

Sulla piattaforma sarà resa disponibile una lista di controllo particolareggiata, adeguata anche alle esigenze delle micro, piccole e medie imprese, che contiene indicazioni operative per la  redazione del piano di risanamento e un test pratico per la verifica della ragionevole perseguibilità  del  risanamento.

Il contenuto della piattaforma, la lista di controllo particolareggiata, le indicazioni per la redazione del piano di risanamento e le modalità di esecuzione del test pratico verranno definiti con decreto dirigenziale del Ministero della giustizia entro  trenta giorni dalla data di entrata in vigore del decreto.


Note e riferimenti bibliografici